domenica 30 settembre 2012

LA MAGIA DELLE PIGNE

Ma voi lo sapevate che, immergendo nell'acqua una pigna, questa si chiude?
Scusate la mia ignoranza, ma io non lo sapevo! Poi, seguendo il meraviglioso blog Mille idee al nido, ho trovato QUESTO POST, che mostrava questa "magia", e non ho resistito a mostrarla ai miei bimbi.
Erano tutti a bocca aperta, un po' quanto me quando a casa ho fatto una prova.
E così, dopo aver fatto questa "magia", ho consegnato ad ogni bimbo una pigna da portare a casa, per mostrare a mamma e papà cosa abbiamo scoperto a scuola.
Ma il divertimento non è finito... avete presente i sacchi blu dell'Ikea?... ebbene, immaginateli pieni di pigne... ora immaginatele tutte sparse in classe.
Al mio via, con tanto di cestellini, i bambini si sono divertiti a raccogliere più pigne possibili.
A presto
Maestra Valentina

39 commenti:

  1. è deciso: voglio ritornare bambina e frequentare la tua classe! ciao Valentina!
    Amelia

    RispondiElimina
  2. Che esperimento carino! Noi l'anno scorso avevamo riempito 2 sacchettoni pieni dell'Esselunga con una raccolta miracolosa al parco... ma poi le avevo usate per altro! Invece ora che so la magia, non vedo l'ora di metterla in pratica con il mio Pupo! Grazie!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  3. Bello,anche io non sapevo questo segreto!!!

    RispondiElimina
  4. Ho un bambino di 4 anni che purtroppo non ha insegnanti come te! che invidia per le mamme dei tuoi alunni! Mi sono aggiunta alle tue followers con piacere...quello che non fanno le maestre a scuola lo farà la sua mamma a casa e adesso...a caccia di pigne!

    ciao
    denise

    RispondiElimina
  5. Ottima idea,che meraviglia.Collega permettendo lo farò anch'io!!!!!!Bacioni.

    RispondiElimina
  6. La cosa più carina.. i sacchettini personalizzati delle istruzioni con i nomi dei bimbi! :D

    RispondiElimina
  7. Neppure io lo sapevo! Domani caccia alle pigne!

    RispondiElimina
  8. @-TUTTE-CHE BELLO !!!ALLORA NON SONO LA SOLA A NON SAPERE CHE LE PIGNE IN ACQUA SI CHIUDONO!!! :))))))))))))))))))))))
    GRAZIE PER LE VOSTRE VISITE E I VOSTRI BELLISSIMI COMMENTI.
    UN ABBRACCIO
    Maestra Valentina

    RispondiElimina
  9. manco io lo sapevo pur avendo i pini in giardino :(

    RispondiElimina
  10. Siamo in tanti a non saperlo ma tutti sappiamo che sei una maestra eccezionale

    RispondiElimina
  11. NEMMENO IO LO SAPEVO!!!!!!!!!!!!!!
    Appena si sveglia Nini dal riposino, tutti a raccogliere pigne e poi insegnerò loro la tua magia!!!!!
    Grazie Valentina, sei sempre splendida!

    RispondiElimina
  12. Avrei tanto voluto un insegnante come te per i miei 2 figli all'asilo...:( se domandi loro cosa ricordano di quel periodo ti dicono solo cose negative...sigh!!!
    Complimentiiiii!
    Continua così!
    Un abbraccio.
    Dany
    PS la magia delle pigne voglio proporla comunque anche ai miei due "ex bambini"....

    RispondiElimina
  13. Io non lo sapevo...
    Immagino tutti quei bimbi a bocca aperta a vedere questa magia... Belli loro...

    RispondiElimina
  14. non lo sapevoooooooooooooo ma che meraviglia....tu sei la fata di un bosco incantato....

    RispondiElimina
  15. ecco lo sapevo... dovevo venire nel tuo asilo!!!! adesso mi hai fatto venir voglie di andare a raccogliere pigne.... NON LO SAPEVO e che bella scoperta... anzi che bella magia!!
    ciao ciao niky

    RispondiElimina
  16. Sai che io adopero le pigne a Natale e proprio perchè si chiudono con l'acqua le uso come vasi per piante di lenticchie? Basta riempire le pigne di lenticchie secche e bagnarle costantemente.In 10 giorni circa diventano piantine bellissime da regalare?
    Alla prossima Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissima idea quella delle lenticchie, ma poi per quanto durano queste piantine?

      Elimina
  17. Ma quanto diverti i tuoi bimbi.Sei meravigliosa!

    RispondiElimina
  18. Ma dai, troppo forte!!!
    Chissà come si sono divertiti i bambini?!
    Baci,
    Marina

    RispondiElimina
  19. il tuo blog è bellissimo!!
    una grande scoperta...
    un beso
    Anabella
    My washi tape

    RispondiElimina
  20. che scoperta!!Ma poi si riaprono quando si asciugao???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si SI con il calore si riaprono...
      Buona giornata...e grazie per la visita
      Maestra Valentina

      Elimina
  21. Bellissimo! Ho tantissimissime pigne e già avevo pensato di usarle per il laboratorio sonoro autunnale! Poi te lo mostro, grazie per l'idea potrò abbinare i suoni autunnali a quelli dell'acqua!!! :D
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando...avvisami...adoro le tue idee
      Buona giornata

      Elimina
  22. Ecco a cosa servivano i tuoi bellissimi cestini!!! Tu, con qualunque cosa tocchi, sai fare magie!!!

    RispondiElimina
  23. Materiali semplici, idee semplici, grandi scoperte...bravisssima!
    michela

    RispondiElimina
  24. non lo sapevo nemmeno io!!! ora glielo farò provare, a Tommaso. Grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  25. ma dai, non lo sapevo nemmeno io! bella scoperta!
    c'è un nuovo post sul mio blog, ti va di passare?

    RispondiElimina
  26. Che bello, non lo sapevo! Ho giusto qualche bambino a cui mostrare questa "magia" :)

    RispondiElimina
  27. Ciao Valentina,
    posso dirti che sei una maestra favolosa? Non ti conosco ma il questo blog riesci a trasmettere tutto l'amore per il tuo lavoro e i tuoi bimbi!

    Riguardo le pigne neanche io lo sapevo -.-'

    A prestissimo
    Silvia

    RispondiElimina
  28. Grazie Maestra Valentina di aver citato il nostro blog su questa esperienza magica proposta ai tuoi bambini. Noi prendiamo spunto del tuo gioco con le pigne! Che bello scambiarsi tutte queste idee!

    RispondiElimina
  29. ma che bello! grazie anche a Claudia che tu ha linkata. ciao!

    RispondiElimina
  30. eggià , e la cosa bella e buona è che alcune varietà rilasciano i pinoli!
    bravissima Valentina seguo spesso il tuo blog davvero carino, delicato e ben fatto
    simonetta

    RispondiElimina
  31. Bellissima questa attività! Non vedo l'ora di proporla anche ai miei bimbi. Posso copiarti anche l'idea del bigliettino da portare a casa? E' troppo simpatica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo...con piacere.
      Grazie per la visita
      A presto
      Maestra Valentina

      Elimina
  32. Wow... che cosa strana! Come ci sorprende la natura eheeh

    Non sono più una bambina ma mi hai stupito come se lo fossi!
    Alla prima occasione farò anche io questa "magia" ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...