mercoledì 14 settembre 2011

FRUTTA D’AUTUNNO

Quando arriva l’autunno mi piace portare in classe castagne, uva, noci, nocciole, mele, pere e uva, da far assaggiare e toccare ai bambini.
Quando arriva il periodo della vendemmia, solitamente faccio schiacciare con le mani o con i piedi l’uva, per far comprendere meglio cosa vuol dire vendemmiare.

Qualche anno fa ho trovato questo girotondo molto carino da proporre ai miei bambini… non vi dico quante volte l’ho dovuto ripetere… erano felici di mimare la filastrocca, ma soprattutto cadere per terra e far finta di dormire.

VENDEMMIA

L’uva è matura,
la schiaccio con bravura;
schiacciando si fa il vino
lo metto dentro al tino
ne bevo un bicchierino.

FACCIAMO UN GIROTONDO
GIRIAMO INTORNO AL MONDO

Mi gira già la testa
Vino non ne resta;
tutto l’ho bevuto,
per terra son caduto
non riesco più ad alzarmi
comincio ad addormentarmi.
Un’ idea in più:
Avete presente le palline di carnevale…quelle di carta pressata…
Chi meglio di loro ricorda il chicco d’uva?
Lasciate creare ai bambini il loro grappolino d’uva, utilizzando queste simpatiche palline, cartoncino e vinavil.
Un caro saluto
Maestra Valentina


17 commenti:

  1. Ciao Valentina
    bellissima idea!!! La tengo presente per il prossimo anno quando farò prima ... quest'anno con i ragazzi di quinta non mi sembra un lavoro adatto!!!
    buona serata Patrizia

    RispondiElimina
  2. Ma che carina , hai sempre delle idee meravigliose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravissima complimenti! Una bellissima idea. Grazie

      Elimina
  3. ma che idea sfiziosa...da piccola adoravo queste palline di carta, anche mia madre è maestra e me le portava sempre...bellissime composte a mò di grappolo!!!!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia!Grazie per le bellissime idee che proponi!

    RispondiElimina
  5. Bella la filastrocca e l'idea del grappolo.
    Buon lavoro

    RispondiElimina
  6. Hola Valentina! La idea está genial. Me encanta. Yo estoy ahora recopilando ideas iniciales de mis alumnos de 3 años, más adelante trabajaré el otoño, y te contaré. Un abrazo de Montse de lostrastosdemontse.

    RispondiElimina
  7. Uhooi,,
    Wow,, Funziona molto bello, bella e creativa,,

    Uhooi.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Cara Valentina,
    ero rimasta un po' indietro e mi sono guardata il tuo blog parola per parola, immagine per immagine, a ritroso fino all'inizio dell'estate.

    Le mie parole sono piene di ammirazione, come sempre. Hai una grande passione, che supera addirittura tutte le tue altre spiccatissime doti (creatività, buon gusto, ottima manualità, precisione, ordine...).
    Bellissima la tua vita che sprizza gioia di vivere da tutti i pori e meravigliosa l'infanzia dei tuoi scolaretti-orsetti che sono certa ti porteranno nel loro cuore per tutta la vita.

    Mi sono letteralmente commossa a guardare il bellissimo lavoro di fine anno sui giochi di altri tempi, curato in ogni più piccolo dettaglio.

    Complimenti di cuore.
    Sei prooprio forte!

    Un abbraccio da una genovese trasferita (seppur felicemente) a Udine.
    Francesca

    P.S: Scusa ma non riesco a pubblicare il commento con l'Account Google. Non me lo prende. Mah!

    RispondiElimina
  9. Ciao maestra Valentina, nonchè collega.Sì la creatività ti appartiene e si vede in tutto ciò che fai per i tuoi bambini (quando ce li consegnano sono nostri no?)Mi fa piacere di averti scoperta e che sei tra di noi così come sei. Il mondo è bello grazie anche alle persone come te!E i bimbi lo recepiscono bene. A presto! Magu. L'ago fatato di magu.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. è una i dea favolosa per fare un lavoretto con i miei bambini

    RispondiElimina
  11. che bei lavoretti!un'altra volta che mi capiterà una prima di sicuro li proporrò, anche per fare qualcosa di diverso.

    RispondiElimina
  12. Bravissima. I suoi lavoretti mi lasciano sempre senza parole e mi riempiono il cuore

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...