giovedì 3 maggio 2012

BAMBOLINE PROFUMA CASSETTI ALLA LAVANDA

Dopo Pasqua, i bambini della mia scuola mi hanno letteralmente sommersa di capsule di plastica  (quelle delle uova) e così, con grande gioia, ho iniziato a produrre oggetti che mi hanno dato grande soddisfazione.
Ecco a voi tre piccole bamboline, profuma cassetti alla lavanda.
Il principio di queste bamboline, è quello dei fiorellini profuma cassetti QUI, cioè, quello di avere un contenitore che custodisca la lavanda e una piccola grata (tessuto a trama larga) per far uscire il suo profumo.
Nel prossimo post... altre tre bamboline al profumo di...
E a seguire, a grande richiesta... un lunghissimo tutorial con 50 fotografie, dove vi mostrerò come si realizzano queste bamboline.
A prestissimo
Maestra Valentina

23 commenti:

  1. Buongiorno, queste bamboline mi hanno lasciato senza parole!!!!Ti superi di volta in volta; sei un uragano di fantasia.Ciaoooo,serena giornata.

    RispondiElimina
  2. Ma sono bellissime!! Con una maestra così non ci si annoia mai !! Baci Sisters

    RispondiElimina
  3. Che belle che sono !! Con una maestra così non ci si annoia mai!!!

    RispondiElimina
  4. GRAZIE!!! :)
    BUONA GIORNATA E BUON LAVORO A TUTTE E 3!

    RispondiElimina
  5. grazie!!! nn vedo l'ora di vedere il tutorial, queste bambole mi fanno impazzire!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Queste bamboline sono cosi graziose! Belle, profumate! idea da mettere nel cassetto,
    Mariana

    RispondiElimina
  7. Stavolta un idea veramente bella e ben fatta, sono bellissime queste bamboline. I tuoi contributi al mercoledì dell'arte sono sempre molto interessanti.
    Una cortesia se ne hai voglia...il banner e il link al mio nome non portano da nessuna parte :-(. Baci

    RispondiElimina
  8. Meravigliose, come tutte le tue creazioni. Ti ho già detto che avrei voluto una maestra così per le mie figlie, quanti stimoli per la loro creatività, quanta passione nell'adoperare le mani e la fantasia. Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  9. Ma che belle!!!!Stupende!!!Attendo il prossimo post!!

    RispondiElimina
  10. maestra valentina, dobbiamo trovare un editore che pubblichi sto ben di Dio!!! baci

    RispondiElimina
  11. Ma che belle! un angolo di Provenza in casa!
    da lasciare assolutamente sulle librerie, sui mobili, un peccato nasconderle in armadio per profumare i vestiti e la biancheria!
    ciao Anna

    RispondiElimina
  12. Ma che belle! Ancora complimenti! :-)

    RispondiElimina
  13. Un vero peccato nascondere queste meraviglie in fondo all'armadio!!!!!
    Fortunati i bambini che ti hanno come maestra...chissà quanta creatività in quella classe!

    RispondiElimina
  14. Una nonna che segue con entusiasmo idee sempre fantastiche.
    Nonna Silvana

    RispondiElimina
  15. Ma sono adorabili!Hai proprio delle idee geniali!

    RispondiElimina
  16. Que bonitas te han quedado! espero el tutorial con impaciencia
    Bsos

    RispondiElimina
  17. eh si adesso ci serve proprio il tutorial!! e un giardino dove "rubare" la lavanda ;)

    RispondiElimina
  18. sei bravissima!!! Ho linkato le tue bamboline anche su pinterest!!!! non vedo l'ora di vedere il tutorial!!!!
    Complimenti ancora!
    Dany

    RispondiElimina
  19. Fantastiche queste bamboline... aspetto con impazienza il tutorial perché adoro la lavanda e mi piace metterla negli armadi!!!
    Ho proprio pronte da riciclare alcune capsule di plastica quelle delle uova di Pasqua ^___^
    Tante gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
  20. Le tue bamboline hanno un fascino unico...e poi vuoi mettere aprire l'armadio e vedere loro anziché degli anonimi sacchettini?! :)

    RispondiElimina
  21. Risposte
    1. sono rimasta incantata da queste stupende bamboline.... ma usi le scatoline piccole o quelle grandi dell'uovo di pasqua?

      Elimina
    2. Ciao Mariella, queste sono le piccole, molto rare da trovare... infatti ne ho pochissime :(
      Grazie per la visita

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...